Leonardo Da Vinci Film Society Logo

Storia

 

L'idea di istituire una Film Society nasce nel 2010, anno in cui il formato del MIFF (Milan International Film Festival) si rinnova e diventa MIFF Awards, un evento unico e nuovo, che unendo le regole tra Festival e Awards, mantiene l'esclusività di anteprima dei film dei candidati, mostrando al pubblico solo i film vincitori di una disciplina. I riconoscimenti sono destinati ai filmmaker, non solo ai titoli, al regista o al produttore, con l'attribuzione di una statuetta ormai riconosciuta a livello internazionale.

I membri soci della film society votano i film dei candidati, e i vincitori verranno proiettati pubblicamente per decretare con il voto del pubblico il Miglior Film.

Nata con il nome di Made in Milan International Film Society (MIMIFS), nel 2011, va a sostituire integralmente l'organo della giuria del festival, con lo scopo di dar voce all'opinione della gente comune e degli appassionati di cinema, oltre che ai professionisti e ai media, attraverso il premio del MIFF .

Dal 2014 MIMIFS cambia la sua denominazione in Leonardo Da Vinci Film Society (LDVFS), per dar maggiore risalto al proprio premio, il Cavallo di Leonardo. Organo fondamentale del nuovo formato del MIFF Awards, assume dunque il nome del suo testimonial, uno dei più grandi geni della storia, già legato indissolubilmente al nome della città di Milano e simbolo d'eccellenza dell'arte, della tecnologia e della scienza, il cui connubio è parte fondante del cinema.